La manutenzione del parquet

Il parquet è un tipo di pavimentazione composta da legno massiccio, che da sempre si contraddistingue per eleganza e personalità, dalle tinte più scure e classiche fino alle nuove tendenze che impiegano legni chiari e chiarissimi.

Un pavimento in legno a listelli o una pavimentazione a doghe è sempre una scelta precisa in termini di estetica, perché il pavimento è una superficie che, da sola, è in grado di dettare lo stile di tutta la casa. Il legno è infatti un materiale “vivo” che può valorizzare gli spazi sposandosi con altri materiali e altri colori per creare accostamenti inaspettati ed efficaci.

Nelle case di oggi, che spesso sono distribuite su spazi aperti e condivisi, ad esempio fra soggiorno, ingresso e cucina, si possono mixare legno e pietra, legno e ceramica oppure pavimenti in legno di diverso colore. Anche il parquet può ispirarsi a diversi stili: dal vintage al country, dall’etnico al minimalista, dal classico al moderno, armonizzando la creatività dei diversi arredi con eleganza e naturalità.

Ma quando si parla di parquet, spesso si pensa che sia un materiale estremamente delicato e difficile da tenere; tuttavia, grazie allo sviluppo delle tecnologie di produzione oggi è possibile ottenere prodotti estremamente resistenti e longevi, facili da pulire e senza la necessità di particolari cure nel tempo.

 

Naturalmente ciò non significa che il parquet si possa trascurare: per mantenere la bellezza naturale del legno serve qualche attenzione. Per quanto riguarda la manutenzione ordinaria, ci sono interventi semplici e veloci da far diventare abitudini per mantenere al meglio il parquet.

Innanzitutto è necessario pulire la pavimentazione in legno utilizzando un aspirapolvere munito di una spazzola morbida o una scopa con setole naturali, così da non graffiare la superficie. Le macchine pulitrici a vapore sono da evitare perché potrebbero rovinare il legno che rischia di “imbarcarsi” con l’umidità ed il calore. Ecco perché è comunque sconsigliato posarlo in luoghi umidi come il bagno o la cucina.

È consigliabile, per la pulizia quotidiana, procedere con il lavaggio del parquet utilizzando un panno leggermente umido. È possibile usare solo acqua, non calda, oppure unirla ad un detergente neutro per pavimenti diluendo molto e assicurandosi che sia privo di solventi. L’importante è non utilizzare prodotti schiumosi ed evitare sostanze aggressive come alcol o candeggina.

Trattamento del parquet: quali prodotti utilizzare?

Per la manutenzione periodica del parquet di legno verniciato Veleca propone Onella, una miscela di cere e resine ideale per il trattamento di manutenzione periodica del parquet verniciato. Questo prodotto, inodore e a base acqua, ravviva il colore originale del legno ed elimina i difetti superficiali delle parti usurate o graffiate.

Onella è una cera autolucidante facile e rapida da applicare che lascia sulla superficie della pavimentazione in legno una sottile pellicola trasparente dall’aspetto satinato, antiscivolo, resistente al calpestio, lavabile con acqua e in grado di proteggere il parquet evitando l’usura della vernice. È consigliabile applicarla, a seconda dell’usura, da una volta ogni tre mesi ad una volta all’anno. Non si consiglia l’uso di questa cera su parquet di legno grezzo/non verniciato.

Per i vecchi pavimenti di legno che non sono mai stati verniciati, come manutenzione periodica si può utilizzare una cera d’api liquida. Veleca propone Lunica , una miscela di cere e resine selezionate per ravvivare, lucidare e proteggere i pavimenti di legno con il trattamento naturale a cera.
Questo prodotto, di facile applicazione, dona un piacevole effetto satinato alla superficie facendo risaltare le venature naturali del legno e creando inoltre una pellicola protettiva che evita l’assorbimento della polvere.
Lunica può anche essere utilizzata per effettuare il trattamento di finitura naturale a cera su un parquet nuovo.

Per quanto riguarda invece la manutenzione straordinaria, Veleca mette a disposizione vernici per parquet indicate per il trattamento estetico e funzionale di tutte le superfici in legno calpestabili; prodotti testati che creano una pellicola protettiva superficiale in grado di garantire resistenza all’usura, al calpestio, ai graffi e agli urti.

Questi prodotti rappresentano la soluzione più indicata per proteggere i pavimenti e tutte le superfici in legno da interno.
Per la finitura di tutti i tipi di pavimento di legno già trattato con fondo turapori o con vernice sia all’acqua che a solvente, il prodotto che vi consigliamo è Palkerol: inodore e a base acqua (quindi utilizzabile anche in luoghi poco areati senza particolari precauzioni), è una vernice di finitura trasparente lucida, satinata ed opaca indicata per il trattamento di tutte le superfici calpestabili di legno che richiedono un’ottima protezione superficiale.
Palkerol è un prodotto di facile applicazione che aderisce perfettamente su qualsiasi superficie lasciando una sottile pellicola protettiva trasparente ed antingiallente resistente al calpestio, agli urti ed ai graffi. Inoltre, il legno trattato non assorbe lo sporco e sarà più facile da pulire.

 

Quindi nessun timore: il pavimento in parquet è adatto anche ai frenetici ritmi della vita di oggi, che lasciano poco spazio e poco tempo alla cura e alla manutenzione della casa, che deve essere arredata con materie prime di qualità, in linea con stili di vita e gusti personali che rendono unico ogni ambiente domestico.

Pubblicato il 25/06/2021
 Torna al BLOG

Teniamoci in contatto!

gentile sig. sig.ra