Come scegliere dei buoni infissi in legno per la tua casa

Un elemento particolarmente importante da considerare quando si acquista una casa o si decide di ristrutturarne una è la scelta tra infissi in legno, in PVC o in alluminio.

Molto spesso i serramenti in legno rappresentano la prima scelta grazie al fascino ed al calore che questo materiale regala agli ambienti ma anche perché garantiscono un ottimo isolamento termico ed acustico.

Quando si scelgono degli infissi in legno è bene porre particolare attenzione alla qualità del materiale perché il tipo di essenza può determinare una sostanziale differenza in termini di tenuta e quindi di durata nel tempo.

2 finestre di uguale forma, dimensione, tipo di trattamento di verniciatura e posizione di esposizione alle intemperie che sono costruite con legno di diversa natura (abete e douglas) subiranno la naturale trasformazione data dall’invecchiamento ed il degrado in maniera e con tempo differenti perché sono differenti i 2 tipi di legno (il legno di douglas è molto più stabile del legno di abete).

Non tutti sanno che la scelta di infissi in legno può trasformarsi anche in una scelta particolarmente ecosostenibile.

È infatti possibile rivolgersi a fornitori che si preoccupano della salvaguardia delle foreste e che utilizzano il legno proveniente dalle foreste sostenibili per realizzare i loro serramenti in legno.

Questi prodotti sono accompagnati dal marchio PEFC che certifica la provenienza della materia prima.

Manutenzione degli infissi in legno

La scelta del tipo di legno per i propri serramenti e la qualità dei trattamenti applicati in fase di produzione sono molto importanti per determinare la durata nel tempo degli infissi, ma consigliamo sempre di tenere sotto controllo il loro stato.

Con i prodotti Veleca è possibile mantenere nel tempo la bellezza originale di porte e finestre in legno per esterno.

Se avete già trattato il serramento con un impregnante per legno o con una vernice a base solvente o a base acqua vi consigliamo di applicare Porte e Finestre.

Si tratta di una vernice trasparente cerata che non cola (è gelatinosa) e può essere applicata con facilità su persiane, finestre e porte posizionate in verticale.

Questo prodotto è inodore, a base acqua e può essere utilizzato in tutta sicurezza anche all’interno dell’abitazione.

Se il legno dei serramenti si è annerito, consigliamo di applicare il pulitore per legno annerito Legno Libero. Un prodotto che permette di rimuovere muffa e sporco dalle fibre del legno riportandolo al suo aspetto naturale.

Per altri suggerimenti sulla manutenzione del legno visita la nostra pagina dedicata ai Consigli dell’esperto!

Pubblicato il 06/10/2021
 Torna al BLOG

Teniamoci in contatto!

gentile sig. sig.ra